Nicola Menci

Si è diplomato in composizione con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze sotto la guida del maestro Barbara Rettagliati. Nel 2004 arriva secondo al V concorso internazionale di composizione per strumento solo di Povoletto (Udine), con la composizione Tre scene d’infanzia. In collaborazione con l’associazione «Il paracadute d’Icaro» di Firenze, attiva nel campo del teatro per i ragazzi, ha scritto la musica per la fiaba di Italo Calvino La barba del Conte, rappresentata a Firenze, Pisa e Torino.
Nel 2012 ha partecipato a Ravenna alla rassegna «Dante 2021 verso il VII centenario della morte di Dante Alighieri» con la composizione cameristica Paolo e Francesca e due anni dopo ha partecipato al progetto Erasmus «Ovid’s Metamorphoses» presso l’Accademia Liszt di Budapest con la composizione Orfeo ed Euridice. Nel 2015 per l’Associazione Concerti Città di Noto ha scritto una composizione per flauto e pianoforte, Proteo, eseguita a Noto dal direttore del conservatorio di Firenze M° Paolo Zampini e dal M° Antonino Fiumara.

Visualizzazione del risultato

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di piccoli file (cookie) necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy Policy di diastemastudiericerche.org