Giovanni De Gamerra
Medonte re di Epiro
a cura di Marco Bizzarini

collana diretta da Anna Laura Bellina, Bruno Brizi, Federico Marri

13,00

 

Alla base della collana dedicata a Giovanni De Gamerra (Livorno 1742-Vicenza 1803) sta una ricerca minuziosa delle fonti che si traduce nelle schede pubblicate alla fine di ogni volume. I testi sono proposti nella prima versione con le varianti delle riprese, collocate in apparato e testimoniate da libretti a stampa o da partiture manoscritte.
La vita di De Gamerra – resa difficile e tormentosa dalla rottura con la famiglia, dalle difficoltà economiche, dal fallimento della carriera militare, dal tragico amore per la giovane Teresa Calamai (della quale riesumerà i resti per poi conservarli in casa propria, oggetto di venerazione) e dalla follia conclamata della moglie, oltre che dalla propria – si apre e si chiude nel segno degli Asburgo. Se nel campo del teatro tragico si vanta di aver introdotto per primo in Italia le “tragedie domestiche pantomime”, per i libretti d’opera – fortunati in Italia e nei paesi tedeschi grazie alla musica di Sarti, Paër, Sacchini, Salieri e altri – debutta nel segno di Metastasio, conosciuto durante il primo periodo viennese, ma travalica il modello grazie a un vivo senso del dramma musicale, aperto al cambiamento e all’innovazione.

Autores:
a cura di Marco Bizzarrini
Titolo Medonte re di Epiro
anno pubblicazione 2005
dimensioni 15 x 21 cm
numero di pagine 244
ISBN 9788896988169
altre informazioni collana diretta da Anna Laura Bellina, Bruno Brizi, Federico Marri
Category:

COD: CALLIOPE_06

Giovanni De Gamerra

Marco Bizzarini

Laureato in musicologia all’Università di Pavia e diplomato in pianoforte al Conservatorio di Brescia, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Storia e Critica dei Beni Artistici e Musicali all’Università di Padova, dove dal 2001 svolge attività di ricerca e d’insegnamento in campo musicologico. Oltre a numerosi studi apparsi in riviste musicologiche internazionali, ha pubblicato le monografie Luca Marenzio: the career of a musician between the Renaissance and the Counter-Reformation (UK, Ashgate, 2003) e Benedetto Marcello (Palermo, L'Epos, 2006). Più recente la pubblicazione di uno studio sul cardinale Federico Borromeo e la musica (Roma, Bulzoni, 2012).

Nel campo della poesia per musica e della drammaturgia musicale è autore di studi su Battista Guarini, Apostolo Zeno, Carlo Goldoni e Ranieri de' Calzabigi e ha scritto un’introduzione per il secondo volume di drammi giocosi di Goldoni per l’edizione nazionale edita da Marsilio. Altri suoi contributi e articoli sono apparsi su riviste musicologiche internazionali.

Per la Fondazione Levi di Venezia, nel 2003, ha curato l'edizione integrale dei testi delle cantate di Benedetto Marcello. Dal 2004 collabora con l’Istituto Italiano Antonio Vivaldi della Fondazione Giorgio Cini di Venezia.

È autore di voci enciclopediche pubblicate sul New Grove Dictionary of Music and Musicians. Second Edition, sulla nuova MGG (Die Musik in Geschichte und Gegenwart) e sul Dizionario biografico degli Italiani.

È professore ordinario di Musicologia e Storia della Musica presso l'Università Federico II di Napoli.

Marco Bizzarrini

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di piccoli file (cookie) necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Privacy Policy di diastemastudiericerche.org